100 anni dell’U. R. I. Unione Radiofonica Italiana

Come tutti gli anni, l’associazione “Quelli della Radio – APS”, (www.quellidellaradio.it) in collaborazione con il Museo “Piana delle Orme” (www.pianadelleorme.com), organizza una mostra sulle varie tematiche della radio. In particolare quest’anno ricorrono i 100 anni dell’istituzione nel 1924 dell’U. R. I. Unione Radiofonica Italiana che dopo circa tre anni diventerà E. I. A. R. Ente Italiano Audizioni Radiofoniche per arrivare ad oggi con il nome di R. A. I. Radio Audizioni Italiane trasformato infine in R. A. I. Radiotelevisione Italiana. E’ nostra intenzione ricordare agli interessati la storia della radiofonia italiana, perchè mentre tutti conoscono la RAI, e alcuni si ricordano dell’EIAR, veramente molto pochi conoscono l’URI.
Nei giorni 10 e 11 Febbraio 2024, presso il padiglione delle mostre a Piana delle Orme verrà allestita una manifestazione per questa ricorrenza. Alcuni collezionisti porteranno le loro apparecchiature radio degli anni ’20 e ’30, veri e propri cimeli; si potranno rivivere quegli anni mediante le vecchie radio a galena, radio a valvole, documentazione cartacea sulla radio con il sottofondo di musiche d’epoca. Gli studenti di una scuola di Roma, l’istituto Pio XI, porteranno dei lavori riguardanti la manifestazione.

L’ evento sarà inaugurato, con una relazione sul mezzo radiofonico, dalla Dott.ssa Natalia Sangiorgi, autrice e regista Rai, che nel 2004 ha partecipato all’allestimento della Mostra per gli 80 anni della Radio presso il vittoriano di Roma.

Sarà inoltre realizzato un annullo postale speciale per l’evento.
Alcune brevi conferenze , con supporti audiovisivi, a latere dell’evento, concluderanno la manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *